Sei qui:  Il Giornale della Scuola | Il punto su..l'etica professionale
Zoom OUTzoom          Zoom INzoom

Il punto su..l'etica professionale


No all' Avvocato- amministratore e allo "shopping" del Giudice


La Corte di Cassazione con due distinte sentenze a sezioni unite si è di recente pronunciata sul tema delle incompatibilità professionali e su quello della proibità e serietà del comportamento dell'avvocato.

Con la sentenza n. 4773/11 ha stabilito il divieto per l'avvocato di assumere la carica di amministratore anche quando non compie atti di gestione; applicando l'art. 3 della legge professionale la Suprema Corte ha ritenuto infatti irrilevante l'esercizio concreto del potere e ciò indipendentemente dalla operatività o meno della società.

Con altra sentenza del 15 luglio 2011 n. 16173 la Corte di Cassazione ha invece confermato l'orientamento del Cnf e dei Condigli dell'Ordine per la sanzione disciplinare della radiazione quando l'avvocato con mezzi illeciti o stratagemmi riesca a determianre sistematicamente l'assegnazione della causa davanti ad un giudice prescelto.

vedi RASSEGNA STAMPA:

Non appena disponibili sarà pubblilcato il testo delle sentenze.